Accessibility icon
Strumenti di accessibilità
Testo grande
Inverti il colore
Bianco e nero
Spaziatura del carattere
Interlinea
Cursore grande
Ripristina strumenti
Icon home
Per i cittadini
Novità
Notizia selezionata
Potenziamento dei servizi medici di emergenza con l'arrivo di nuove ambulanze
Sanita'
26.01.2024.
Condividi
Icon share
Icon Facebook
imageLoader
Icon home
Per i cittadini
Novità
Notizia selezionata
Potenziamento dei servizi medici di emergenza con l'arrivo di nuove ambulanze
Sanita'
26.01.2024.
Condividi
Icon share
Icon Facebook
imageLoader

La Città di Umago ha recentemente accolto con entusiasmo l'arrivo di una nuova ambulanza, parte di un'iniziativa della Regione Istriana volta a potenziare i servizi medici d'emergenza nell'area. Questo investimento strategico, del valore di 297 mila euro, ha permesso l'acquisizione di due ambulanze destinate alle sezioni di Parenzo e Umago, evidenziando l'impegno continuo per il rinnovamento del parco veicoli dell'Istituto formativo per la medicina d'urgenza della Regione Istriana.


La cerimonia di consegna, tenutasi oggi a Pola, ha visto la partecipazione di figure di spicco come il presidente della Regione Istriana Boris Miletić, i sindaci di Umago e Parenzo - Vili Bassanese e Loris Peršurić rispettivamente, la dirigente del Dipartimento amministrativo per la sanità e la previdenza sociale Gordana Antić e la direttrice dell'Istituto formativo per la medicina d'urgenza della Regione Istriana Tatjana Čemerikić.


Il presidente della Regione Istriana Miletić ha sottolineato l'importanza dell'investimento nella sanità, dichiarando che "ogni angolo dell'Istria è importante", evidenziando l'aumento significativo dei fondi destinati alle attività sanitarie. Miletić ha inoltre ringraziato gli operatori del soccorso per il loro impegno, notando che le ambulanze svolgono un ruolo cruciale, percorrendo considerevoli distanze annue per garantire servizi sanitari tempestivi ai cittadini.


Il sindaco di Umago, Vili Bassanese, ha sottolineato la collaborazione a lungo termine con l'Istituto formativo per la medicina d'urgenza, ponendo l'accento sull'utilità dei nuovi veicoli nel facilitare il lavoro degli operatori sanitari.


La direttrice dell'Istituto, Tatjana Čemerikić, ha espresso la sua soddisfazione per il potenziamento del parco veicoli, indicando che veicoli moderni e prestazionali contribuiscono al continuo sviluppo dei servizi medici d'emergenza. Ha ringraziato la Regione Istriana e le città coinvolte per il supporto, evidenziando il ruolo chiave di queste iniziative per garantire un servizio di emergenza efficiente e sicuro.


La responsabile del Dipartimento amministrativo per la sanità, Gordana Antić, ha fornito dettagli sulla situazione dei veicoli, indicando che il loro restauro è parte di un più ampio progetto di rinnovamento. Ha annunciato l'arrivo di ulteriori ambulanze, evidenziando l'impegno per mantenere e migliorare il servizio di trasporto in ambulanza.


L'Istituto formativo per la medicina d'urgenza della Regione Istriana, nonostante la sua giovane età, continua a fornire assistenza di alta qualità a oltre 45 mila pazienti all'anno. La sua missione, supportata da professionisti qualificati e attrezzature moderne, si concentra sulla salute e la sicurezza della comunità, dimostrando l'impegno costante per il benessere dei cittadini istriani.

expand
expand
expand
Condividi
Icon share
Icon Facebook
Iscriviti al nostro
newsletter.
Invia
Invia